Accordo Container Shipping Lines e Alibaba

La francese CMA CGM e la israeliana ZIM, hanno firmato un accordo con Alibaba che permette ai clienti di prenotare lo spazio sulle loro navi attraverso il gigante cinese del e-Commerce, nel tentativo di uscire da una grave recessione e aumentare le vendite del settore.
Le due container lines, per fronteggiare la peggiore crisi del settore da anni, stanno perseguendo varie misure alternative, tra i quali accordi di vessel-sharing o fusioni e acquisizioni. Un numero crescente di imprese di logistica spostano on-line i loro servizi per tenere a galla il loro business. Nel mese di dicembre, Maersk – la più grande compagnia porta container al mondo – ha iniziato ad offrire servizi di prenotazione on-line sul sito OneTouch di Alibaba per i caricatori cinesi.

Tradizionalmente gli shippers chiedono agli spedizionieri di prenotare lo spazio su navi portacontainer, ma molte compagnie stanno permettendo agli esportatori e importatori di prenotare direttamente via Internet lo spazio per il carico.
Le aziende di e-commerce, hanno un interesse maggiore ad avventurarsi nel settore della logistica per cercare di avere un migliore controllo sulle loro reti di supply chain. “Alibaba.com è aperto a collaborare con le imprese di logistica che vogliono unirsi alla nostra piattaforma che mira a semplificare il processo logistico per le piccole e medie imprese e consentire loro di cogliere le opportunità commerciali transfrontaliere”, ha detto una portavoce di Alibaba.
La compagnia di navigazione israeliana Zim, che è per il 32% di proprietà di Kenon Holdings, ha iniziato tale cammino consentendo ai clienti di prenotare spazio sulle navi attraverso la piattaforma su rotte Shanghai – India e Pakistan, o Xiamen – Sud America, in base agli annunci pubblicati sulla piattaforma OneTouch.

Il protocollo d’intesa firmato dalla francese CMA CGM con Alibaba prevede l’inizio della cooperazione sulla piattaforma OneTouch per rotte come Qingdao – Barcellona o Ningbo – Venezia, come indicato nel comunicato. La piattaforma OneTouch acquisita da Alibaba nel 2010, si rivolge alle piccole e medie imprese esportatrici cinesi ed offre servizi online come sdoganamento e logistica. Inoltre permette loro di prenotare trasporto aereo e servizi di consegna pacchi e sostiene la sua controllante di Alibaba.com nel mercato business-to-business.
Maersk ha iniziato ad offrire un servizio simile ai clienti sul sito di Freight Forwarding Yun Qu Na, e prevede di lanciare altri programmi pilota su portali di terze parti.

Fonte: WEB